Top Ad unit 728 × 90

San Severino Lucano borgo del Parco Nazionale del Pollino

San Severino Lucano borgo del Parco Nazionale del Pollino

San Severino Lucano borgo del Parco Nazionale del Pollino - ph. Giuseppe Orofino

Ci sono luoghi che danno sollievo e pace all'anima, San Severino Lucano è uno di questi!

San Severino Lucano borgo del Parco Nazionale del Pollino, ubicato in provincia di Potenza si presenta come un piccolo, caratteristico e pittoresco paesello di 1497 abitanti.
Territorialmente vasto si compone di diverse contrade e segna l'ingresso al cuore del Massiccio del Pollino sul versante nord-ovest.

Gode di un'ottima posizione nel mezzo di paesaggi naturalistici unici e spettacolari, con numerosi corsi d'acqua, il principale è il Torrente Frido. Questo a valle del paese si incrocia con il Torrente Peschiera che attraversa Bosco Magnano, un'area ricca di florida vegetazione e di acque cristalline.

Questo borgo appartenne al feudo dei San Severino da cui prese il nome. 
I primi insediamenti di abitanti risalgono al XV secolo e nel 1806 si istituì Comune. La località è famosa per essere stata meta prescelta dal brigantaggio dopo l'Unità d'Italia (1860), a favorirne l'attività sicuramente il sistema montuoso attorno.
Al centro del paese vi è la Chiesa Madre Maria Santissima degli Angeli, risale ai primi insediamenti, famoso inoltre è il Santuario della Madonna del Pollino che sorge su uno sperone roccioso a 1500 metri di altezza, affacciato su tutta la valle del Frido, meta preferita di tanti devoti.

Un luogo circondato da natura, colori dalle mille sfumature, profumi e paesaggi che mutano meravigliosamente di stagione in stagione.
L'assenza di smog e di grandi centri fa sì che sul territorio comunale sia possibile l'osservazione degli astri in modo ottimale, tanto che il comune di San Severino Lucano è stato definito dagli astrofili "il paese delle stelle".
A San Severino Lucano, di recente realizzazione è il Palafrido, un centro polifunzionale multimediale all'avanguardia, immerso nel cuore della natura tipica del parco. Il centro ospita tanti eventi di natura culturale, tra questi Cine-cibo oppure Autentica Sud Salone del Turismo Responsabile Lento ed Esperienziale.
Borgo Arancione per l'affettuosa e adeguatissima accoglienza. San Severino Lucano si presenta come un piccolo angolo di paradiso dove rilassarsi e fuggire dalla quotidianeità per  contemplare la natura attorno.

San Severino Lucano è uno dei primi borghi che si è sviluppato turisticamente all'interno dell'area del parco, attirando prevalentemente un tipo di target turistico prettamente escursionistico, infatti è punto di partenza per le principali pratiche escursionistiche ad alta quota.
San Severino Lucano borgo del Parco Nazionale del Pollino Reviewed by Autentica Sud on febbraio 20, 2020 Rating: 5

Nessun commento:

Post più popolari

All Rights Reserved by Autentica Sud © 2014 - 2020
Powered By Blogger, Share by Null PHP Script
Powered by Blogger.